Arredamento loft: idee originali per un open space in tipico stile newyorkese

Arredamento loft: idee per un open space stile newyorkese

Materiali caratteristici, arredi di design e consigli pratici per arredare il tuo loft come gli iconici appartamenti open space di New York.


Il loft è un ambiente incredibilmente affascinante e stimolante da arredare. L’ampiezza e l’altezza dello spazio, unite alla quasi totale assenza di vincoli e barriere architettoniche, permettono di progettare l’arredamento del loft in open space in modo altamente personalizzato.

Creare e arredare un loft dal look tipicamente newyorkese è una tendenza che non accenna a passare di moda: l’inconfondibile atmosfera industriale valorizza gli elementi architettonici originali, ma lascia anche ampio spazio al design e alla creatività. 

Se anche tu non riesci a frenare la fantasia quando senti parlare di loft, se ami le condutture a vista, le pareti di mattoni, i pavimenti in legno e i rivestimenti effetto cemento, questa è la guida che fa per te: in questo articolo troverai tutto ciò che devi sapere sull’arredamento del loft, per trasformare questo ambiente industriale in una casa moderna e accogliente!

Indice dei contenuti

Come nasce il loft e il suo insolito arredamento

Abitare in un loft significa vivere in uno spazio denso di fascino e storia. 

Le prime esperienze residenziali riconducibili a ciò che chiamiamo comunemente “loft” – che in inglese significa “solaio/soffitto” e che deriva dal norvegese lopt, “aria” – risalgono agli anni Settanta del secolo scorso, quando artisti americani, soprattutto pittori, scultori e fotografi di New York, iniziarono ad allestire appartamenti-atelier.

Come arredare un loft in stile industriale

Il loft, come lo intendiamo oggi, è un appartamento ricavato da un ambiente unico, caratterizzato dalla quasi totale assenza di divisori, notevoli altezze interne e ampie vetrate. Si tratta di solito di un grande open space industriale o commerciale dismesso, in cui sono inseriti impianti e arredi adatti ad un uso abitativo particolarmente confortevole e personalizzato. 

Scopri anche come arredare un loft in tipico stile industriale!

Non è scontato riuscire a trasformare un loft grezzo e spartano in una casa accogliente e ricca di fascino. Per questo, per progettare l’arredamento di un loft all’insegna di comfort e funzionalità è sempre meglio seguire i consigli di un interior designer esperto.

Come arredare l’open space del loft in stile newyorkese

Per replicare le atmosfere metropolitane della Grande Mela bisogna puntare sulla funzionalità e sul fattore accoglienza. L’arredamento industrial chic è quello che meglio racconta l’esperienza newyorkese, con i suoi laboratori-atelier trasformati negli anni Settanta in comodi e lussuosi appartamenti attraverso un mix di stili differenti.

Come arredare casa in stile industrial chic.

Nel loft in stile newyorkese il contrasto tra vecchio e nuovo rappresenta un binomio sublime. Possiamo trovare grandi stampe di pittori naif o surrealisti accostati a poster della Pop Art; strutture industriali affiancate a divani e poltrone in pelle, pilastri e tubi a vista in metallo abbinati a parquet in legno ed elementi vintage recuperati in modo creativo. Lampade da terra o a sospensione e faretti orientabili a muro o a soffitto sostengono l’abbondante luce naturale che entra dalle ampie vetrate. 

I vero segreto per arredare un loft in stile newyorkese? Valorizzare gli elementi originari dell’immobile, quelli che raccontano la sua storia e il suo passato, arricchendoli col proprio personalissimo stile per dar vita a un ambiente non solo di design, ma anche funzionale e confortevole.

Arredamento loft: materiali ed elementi tipici

Materiali come legno, metallo, cemento e vetro offrono la possibilità di ricreare ambienti dal look industriale, tipici di un loft, e di donare personalità all’appartamento attraverso i variegati contrasti cromatici che l’abbinamento di questi materiali restituisce. 

Un aspetto da tenere in grande considerazione quando si deve realizzare e arredare un loft è la pavimentazione

Qui abbiamo due possibilità: ricreare un effetto cemento in gres porcellanato o vinilico, per riprodurre un’ambientazione marcatamente industriale, materica e senza fronzoli, oppure optare per una soluzione più elegante con il parquet in legno vero o prefinito

Loft moderno, come arredarlo in modo esclusivo

I listoni del parquet, oltre a creare un piacevole contrasto con gli elementi verticali tipici del loft, conferiscono all’appartamento un mood più caldo e accogliente. La scelta dipende dalle esigenze pratiche quotidiane e, soprattutto, dal personale gusto estetico.

Le ultime versioni di pavimenti in gres porcellanato, vinilici, prefiniti e laminati riproducono fedelmente gli elementi naturali, ma con migliori prestazioni in termini di resistenza e longevità. 

Anche l’inserimento dei tessuti è molto importante nell’arredamento di un loft: particolarmente indicate le fibre naturali come cotone, juta e lino.

Consigli pratici per arredare un loft open space

La scelta dei singoli arredi e la loro disposizione permette di dare forma e carattere al loft, rendendolo uno spazio originale, innovativo e altamente personalizzato.

Un consiglio sempre valido è arredare un loft open space anche in verticale, attraverso mobili da parete. 

La parete attrezzata è una soluzione moderna e estremamente pratica per “riempire” un muro raccogliendo in poco spazio gli elementi tipici della zona giorno: televisione, libri, vinili e tutti ciò che vogliamo tenere a portata di mano o in bella mostra.

Scopri come arredare un loft moderno in modo personale ed esclusivo!

Nell’open space del loft i diversi ambienti possono essere scanditi da elementi bifacciali come librerie e divani, ma anche tappeti, lampade a terra e altri elementi d’arredo di design. 

La cucina, che in un loft open space forma spesso un unico ambiente con il soggiorno, diventa fulcro di casa, dove ci si ritrova per i pasti ma anche per un caffè o uno snack veloce. 

La cucina con isola o penisola rappresenta la soluzione ideale per un loft: il piano lavoro, che all’occorrenza funge anche da tavolo, demarca il “confine” tra la cucina vera e propria e la zona living, con un design moderno e linee squadrate che ben si addicono all’arredamento del loft. 

Vantaggi e svantaggi di una cucina con isola centrale.

La camera da letto in un loft gestito interamente come open space richiede un elemento di separazione – come una parete in cartongesso, una parete in vetro scorrevole o più semplicemente un separé visivo dato da una libreria o un paravento – per creare la giusta privacy. 

Soppalco in legno e metallo.

Nel loft la zona notte si può anche posizionare sul soppalco: anche in questo caso è arredata in modo semplice ed essenziale, con un letto basso o privo di struttura, un mobiletto in stile industriale e una lampada appoggiata a terra.

Anche il bagno del loft è un ambiente di assoluto design che richiede un arredamento studiato nei minimi dettagli. Il settore offre soluzioni adatte a qualsiasi stile e budget. 

Ideali per il bagno di un loft sono rubinetti in ottone dall’anima vintage ed eco-friendly, mobili sospesi o sorretti da sottili gambe in metallo, dalle linee semplici ma esclusive, e termoarredi in ghisa, acciaio o vetroceramica dalle forme inedite, capaci di aggiungere un tocco originale ed eclettico a tutto l’ambiente bagno.

Loft: idee originali per un arredamento perfetto

Alcuni spunti e idee originali per completare l’arredamento del loft con un inconfondibile tocco newyorkese.

  1. Un grosso faro da terra, stile set cinematografico, posizionato vicino a una pianta o a una poltrona, è capace di rendere unico un angolo del living. 
  1. Una libreria a muro fino al soffitto consente di sfruttare in altezza la parete principale della zona giorno. Se opposta alla vetrata principale, resta sempre in bella vista. Immancabile la tipica scaletta in metallo per raggiungere gli scaffali più alti.
  2. La modularità di un divano angolare riesce a soddisfare le esigenze di un open space giovane e dinamico. Non riempie l’ambiente ma si adatta a questo, lasciandosi progettare in base alle esigenze e nel rispetto dello spazio circostante.
  1. In cucina non possono mancare ganci a soffitto per appendere pentole e utensili vari. Aiutano a spezzare l’armonia del soffitto e delle pareti bianche.
  1. Cartelli stradali arrugginiti, vecchie locandine cinematografiche e manifesti pubblicitari: si trovano facilmente nei mercatini delle pulci e riescono a dare un tocco vintage a tutto il loft.
  2. Le moderne lampade a sospensione scendono dal soffitto richiamando liane o vecchi cavi industriali. Un design unico che porta in dote una forte presenza visiva e una funzionalità senza precedenti.
  3. Il loft è l’habitat perfetto per oggetti di recupero rivisitati come arredi interessanti e anticonvenzionali. Un elemento che si presta a questa trasformazione è il fusto di metallo. Può diventare un tavolino, un mobile contenitore, una piccola libreria aperta o addirittura un portalavabo. 

Mixare elementi e stili differenti è sempre una buona idea per trarre il massimo dall’arredamento di un loft.

Come realizzare un loft: regole di progettazione

Sei un amante dei loft arredati in stile newyorkese e sogni di vivere in un appartamento di questo tipo? 

Creare un loft da un locale commerciale è complesso, ma non impossibile. Occorre innanzitutto un progetto completo e di qualità, che tenga conto delle necessarie opere in muratura, della disposizione dei nuovi impianti e dell’organizzazione degli spazi in base alle esigenze abitative di chi vivrà in questo appartamento.

Per ricreare l’esperienza abitativa tipica del loft le divisioni murarie devono essere ridotte all’indispensabile. Un progettista di fiducia di Io Ristrutturo e Arredo, il network made in Italy della ristrutturazione e dell’arredamento, saprà indicarti quali elementi sono essenziali e quali invece possono essere rimossi per creare l’open space. 

Richiedi il tuo progetto online di ristrutturazione e home relooking, è gratis e senza impegno per tutto il periodo #iorestoacasa.

La prima e più importante regola per realizzare e arredare un loft in modo coerente ed equilibrato è conservare il più possibile dell’ambiente originario, valorizzando gli elementi e le forme caratteristiche. Protagonisti assoluti dell’arredamento del loft sono i mattoni e i pilastri a vista, le superfici in legno, metallo e cemento, le grandi vetrate che esaltano la luce naturale.

Anche per quanto riguarda la realizzazione di un loft con soppalco è necessario tenere presenti tutte le normative in materia e la distinzione tra soppalco abitabile e soppalco non abitabile.  

Una proposta di arredo su misura per il tuo loft

Il loft è una vera e propria tendenza, una delle soluzioni abitative più apprezzate dalle giovani coppie e dagli amanti di un interior design di ispirazione americana, personale e innovativo. 

Per ottenere un risultato perfetto non bisogna lasciare nulla al caso. Il loft è una tipologia di appartamento che richiede un’attenta progettazione, per coordinare tra loro spazi, impianti e arredi, in base all’estetica desiderata e alle abitudini abitative. 

Negli showroom della rete Io Ristrutturo e Arredo puoi chiedere una consulenza o un progetto di ristrutturazione e arredamento su misura per il tuo loft. I nostri esperti, che sono al tempo stesso progettisti di interni e consulenti di prodotto, sapranno tradurre in soluzioni concrete e realizzabili tutti i tuoi desideri legati all’abitare!

 


Vuoi ristrutturare e arredare il loft dei tuoi sogni?

Trova l’esperto IReA più vicino