Come progettare e arredare la cameretta dei bambini

Come arredare cameretta bambini
Home Magazine Progettare Come progettare e arredare la cameretta dei bambini

Consigli pratici su spazi, colori e arredi ideali per dar vita ad un ambiente creativo e stimolante in cui far crescere i tuoi figli. 


Per i bambini è fondamentale avere uno spazio dove giocare, divertirsi e liberare la fantasia. La cameretta è il loro regno, dove cresceranno e svilupperanno le abilità intellettive: deve essere un ambiente creativo, ricco di stimoli e personalizzato in base a ciò che amano e sognano. 

Stai progettando la ristrutturazione della casa o stai per diventare genitore e non sai come arredare la cameretta dei tuoi figli? Allora sei nel posto giusto: in questa guida trovi tante idee su come arredare la cameretta dei bambini con soluzioni che uniscono design e funzionalità!

Arredare cameretta bambini

Da dove iniziare per progettare la cameretta dei bambini

Prima di progettare l’arredamento della cameretta, devi considerare che i bambini cresceranno, e anche piuttosto in fretta: per questo motivo è meglio optare per soluzioni di arredo che possano crescere insieme ai vostri figli, ai loro interessi e alle loro passioni.

Se invece la cameretta deve essere condivisa da fratello e sorella, preparati a trovare soluzioni che accontentino entrambi. 

Per non commettere errori è importante pensare agli arredi sin dalla fase iniziale del progetto di ristrutturazione casa, come fanno i professionisti di Io Ristrutturo e Arredo, network presente in tutta Italia con 90 negozi. La scelta dell’arredamento permette di collocare gli impianti e suddividere gli spazi in modo adeguato, rendendo comodo e funzionale ogni ambiente della casa.

Arredamento per cameretta bambini

Colori e mobili per la cameretta dei bambini

In generale, ti consigliamo di inserire solo i mobili necessari, in modo da avere spazio sufficiente dove i bambini possano giocare tranquillamente. Arredando la cameretta con troppi mobili rischi di limitare la loro libertà di movimento e la possibilità di esprimere il loro potenziale. 

Vediamo quindi più nel dettaglio qualche idea su come arredare la cameretta dei bambini con i colori, i materiali e i mobili più adatti alle loro esigenze.

I colori delle pareti

Lasciati alle spalle il vecchio concetto di azzurro per i bambini e rosa per le bambine: il ventaglio di colori da utilizzare per la cameretta è ampio, ricco di tonalità che trasmettono energia e positività. Rendi l’ambiente vivace con colori come verde, giallo e arancione, perfetti anche quando la cameretta è condivisa tra fratello e sorella. Puoi anche scegliere colori diversi per dividere visivamente la zona notte da quella destinata ai giochi, preferendo tonalità pastello per non affaticare gli occhi.

Arredamento per cameretta bambini

Una soluzione più flessibile è la carta da parati, che puoi cambiare quando vuoi adattando trame e fantasie alla crescita dei bambini. Lo stesso vale per gli adesivi murali come scritte, personaggi di cartoni animati, supereroi o disegni che oltre a far felici i bambini donano dinamicità alla cameretta. Anche scegliere un tema, come il mondo marino o fiabesco, è una valida alternativa per accontentarli e rendere la cameretta più allegra e colorata.

Quale tipologia di letto scegliere

L’energia dei bambini è ben nota, ma non dimenticare che anche il riposo è fondamentale per la loro crescita. Per i più piccoli va bene un letto dalla forma fantasiosa, come quella di una nave, un’automobile, una casetta o un albero, per rendere anche il momento del riposo più piacevole e divertente.

Se la cameretta è grande, la soluzione più semplice è utilizzare i letti singoli. Se la stanza è piccola, invece, hai diverse opzioni: struttura a ponte, a castello, a soppalco o letti trasformabili permettono di risparmiare spazio e rendono l’ambiente più confortevole. Le configurazioni possibili con questi sistemi sono molteplici: sotto al letto a soppalco, per esempio, possono trovare spazio una scrivania, un armadio o una cassettiera.

Cameretta bambini

Arredi e punti luce che non possono mancare

I bambini hanno bisogno di un angolo comodo e tranquillo dove fare i compiti, disegnare, colorare o svolgere altre attività creative. Vanno bene scrivanie e sedie con rotelle che si spostano facilmente senza fare troppo rumore. Per riporre vestiti e conservare giocattoli, libri, scarpe e zaini è necessario almeno un armadio o un cassettone, meglio se in legno naturale o laccato e dalle forme fantasiose per animare la stanza e creare un’atmosfera giocosa. 

Arredi cameretta bambini

Per aggiungere un tocco di colore alla cameretta, puoi attrezzare le pareti con mensole dove appoggiare peluche e altri giocattoli e inserire una lampada da soffitto ricca di decorazioni per rendere l’ambiente ancora più brioso. 


Con una lampada da tavolo con luce a LED, invece, i bambini possono studiare e giocare in modo più confortevole. Per dare loro maggiore tranquillità durante la notte, sistema un lumetto vicino al letto e un’altra fonte di luce accanto alla porta, per illuminare una parte del corridoio ed evitare di inciampare su giocattoli lasciati sull’uscio della cameretta.

Arredamento cameretta bambini

Altri consigli pratici per una cameretta più sicura e confortevole

In generale, per rendere la cameretta più sicura, scegli mobili che abbiano le seguenti caratteristiche:

  • angoli smussati;
  • ante e cassetti con apertura e chiusura agevole;
  • materiali resistenti; 
  • assenza di verniciature contenenti sostanze nocive. 

Puoi rendere più comodi e sicuri gli sgabelli e le sedie con cuscini in cotone dalle fantasie abbinabili al resto dell’arredamento. 

Inoltre, quando pensi a come arredare la cameretta dei bambini, assicurati di dare il giusto peso all’area giochi, vero fulcro della stanza. Un tappetino antiscivolo al centro della  cameretta è perfetto per far giocare i bambini ed è anche più semplice da pulire. Per conservare i giochi vanno bene anche una cesta in vimini o scatole decorate: in questo modo anche per i bambini è più semplice tenere la stanza ordinata. 

Consigli di arredo per la nursery

Se stai per diventare genitore, la scelta migliore è quella di arredare una nursery. Considera che col trascorrere dei mesi il bambino, crescendo, avrà nuove esigenze (uno spazio giochi, un lettino, un armadio più grande, eccetera).

Come arredare casa in vista dell'arrivo di un figlio.

Prima di tutto, conviene scegliere una culla ad altezza regolabile e dai colori chiari, da posizionare lontano da fonti di luce dirette per non disturbare il sonno del bimbo. Inoltre, le stecche posizionate in verticale sono da preferire a quelle in orizzontale per evitare che si arrampichi rischiando di cadere. La soluzione più flessibile è utilizzare una culla trasformabile in lettino che accompagni il bambino nella sua crescita, fino all’inizio della sua adolescenza.

Per il fasciatoio, invece, hai due opzioni: il mobile fasciatoio, con cassetti in cui conservare pannolini, creme, lozioni e salviette; e il fasciatoio d’appoggio, ideale per una cameretta piccola, da sistemare su un altro mobile della stanza, come la cassettiera

Infine, se hai a disposizione abbastanza spazio, puoi posizionare una poltrona su cui concederti degli indimenticabili momenti insieme al bambino, per allattarlo, farlo addormentare tra le braccia o coccolarlo ogni volta che vuoi.

>> Vuoi saperne di più? Scopri come rinnovare casa per l’arrivo di un bebè!

Una casa su misura con Io Ristrutturo e Arredo

Hai tante idee su come arredare la cameretta dei bambini ma non sai da dove iniziare? Creare un’atmosfera amichevole, rilassata e giocosa abbinando colori e arredi non è un compito facile, soprattutto se devi tenere conto anche dei gusti e delle preferenze dei bambini. 

Per realizzare una cameretta comoda, funzionale e accogliente, ogni dettaglio d’arredo deve essere studiato sin dalla fase iniziale del progetto di ristrutturazione, come fanno i professionisti di Io Ristrutturo e Arredo. Una filosofia che permette di arredare casa come desideri, senza rinunciare alle soluzioni estetiche che preferisci.

In ogni negozio del network è presente una materioteca dove sono esposti elementi d’arredo con diverse combinazioni di colori e texture. Puoi toccare con mano la qualità dei materiali certificati made in Italy e condividere ogni dubbio con gli interior designer, dei veri professionisti che realizzano il progetto di ristrutturazione e arredamento casa perfettamente in linea con lo stile di vita della tua famiglia.

Con il servizio chiavi in mano di Io Ristrutturo e Arredo hai anche il vantaggio di confrontarti con un unico referente che si occupa degli aspetti più noiosi e stressanti, dalla gestione dei documenti al coordinamento delle diverse maestranze durante i lavori. A te non resta che vivere l’esperienza di fare casa e di veder crescere i bambini nella cameretta dei loro sogni!

Vuoi un progetto su misura per la cameretta dei tuoi bambini?

Trova l’esperto IREA più vicino a te